Quanti siamo

Visite Oggi2
Visite questo mese:999
Visite totali80238
Le meraviglie di Termini....

L'acquedotto...

L’acquedotto Cornelio di età augustea, la più importante e meglio conservata opera idraulica di epoca romana di Sicilia

Il Carnevale...

Il Carnevale di Termini Imerese è il più antico di Sicilia

Tisia D'Himera....

Il poeta Tisia d’Himera detto Stesicoro, inventore di una struttura letteraria (la lirica corale)

Il presepe vivente...

Il presepe vivente di Termini Imerese un viaggio rievocativo da Nazareth a Betlemme...

Le didascalie...

Le didascalie in volgare della Chiesa di S.Caterina che rappresentano il testo letterario non cartaceo più esteso di tutto il patrimonio linguistico italiano

Il presepe...

Il presepe in marmo più antico di Sicilia

Cammara Picta...

La decorazione della “Cammara Picta” di V.La Barbera al Comune che costituisce l’unico esempio in Sicilia di ciclo pittorico unitario a tema non religioso a committenza laica;

La phiale auerea

La phiale auerea, piatto votivo d’oro, dal diam. di cm 22,75 e dal peso di gr. 982,40, interamente decorata a sbalzo, con la tecnica della punzonatura e della cesellatura (IV-III sec.a.C.), unico in Italia

Visita Virtuala "Camera Picta"

Amuri è... Chi Siamo

Scritto da Termini D'amuri di Termini Imerese Ultimo aggiornamento (28 Maggio 2011)

logo

 

 

L'Associazione Termini D'amuri si pone come obiettivo generale di promuovere la conoscenza, la tutela, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio, storico, artistico, culturale, religioso, ambientale, e di promuovere lo sviluppo sociale, culturale, morale e spirituale nel territorio. 

    L'Associazione Termini D'amuri per il raggiungimento dei suoi obiettivi, intende promuovere varie attività, in particolare:

  • Favorire l’individuazione e la realizzazione di iniziative che diano risposta ai bisogni sociali emergenti;
  • Contribuire allo sviluppo degli studi e della conoscenza sulla storia di tale patrimonio, coinvolgendo sempre più soggetti singoli e associati, pubblici e privati nella sua salvaguardia;
  • Promuovere la conoscenza dei beni culturali conservati nel territorio per  favorire la manutenzione, conservazione, restauro e valorizzazione di questo patrimonio;
  • progettare e proporre il recupero di antichi edifici, non utilizzati o in stato di abbandono e segnalare agli uffici competenti gli interventi urgenti relativi al patrimonio archeologico, storico e artistico;
  • Creare e gestire percorsi turistici nel territorio;
  • Promuovere la valorizzazione del territorio e delle sue specificità (ambientali, paesaggistiche, naturalistiche, architettoniche, storiche, artistiche, archeologiche, linguistiche, demo-etno-antropologiche, eno-gastronomiche);
  • Organizzare campi di lavoro e di studio per il recupero ed il risanamento di strutture architettoniche e per la conoscenza del patrimonio archeologico, monumentale, artistico e ambientale;
  • Promuovere la raccolta di fondi da utilizzare per il raggiungimento degli scopi sociali;
  • favorire un “mecenatismo diffuso” per contribuire al restauro e al recupero del patrimonio storico-artistico e religioso del territorio;
  • Promuovere ed organizzare attività culturali, come ad esempio conferenze, corsi, convegni, concerti, mostre, rappresentazioni, concorsi atti a far conoscere le opere monumentali ed artistiche dei beni culturali del territorio;
  • Promuovere nell’ambito della scuola percorsi didattici ed attività di laboratorio anche attraverso la realizzazione di conferenze, concorsi, e borse di studio anche in collaborazione con enti pubblici e privati (cfr. art.2 Statuto Termini d’Amuri).

 

L'Associazione Termini d'Amuri dal 25 Marzo 2011 custodisce in comodato d'uso gratuito la Chiesa dell'Annunziata di Termini Imerese

 

Tanti progetti, un solo obiettivo: custodire e proteggere la parte migliore della nostra cultura, per trasmetterla alle generazioni future.
Con una donazione agisci in prima persona per salvaguardare il nostro Patrimonio culturale e naturalistico. Scegli di finanziare le attività  dell'Associzione  con una donazione libera e sostieni direttamente uno dei nostri progetti in corso.

 

IBAN IT25D 02008 43641 00010 14175 73

 


Comitato Scientifico


S.E.Mons.Calogero Peri ofm capp. Vescovo di Caltagirone  

Don Francesco Anfuso  

Dott. Enzo Giunta  

Prof. Salvatore Mantia  

Maestro Mario Incudine

 



Ultime firme...
giusy spallino
;) complimenti a tutti!!!!!
Mercoledì 14 Agosto 2013
Francesco
TI lu cuntu è una bellissima iniziativa che sono s...
Martedì 27 Dicembre 2011
Mauro
Grazie Mario Incudine per il concerto Natali ri Pa...
Giovedì 22 Dicembre 2011
Presepe Vivente